Vai al contenuto della pagina
SISTEMA INFORMATIVO DEI TRASPORTI DELLA SARDEGNA

Servizi pubblici di linea

Per servizi pubblici di linea si intendono quelli che operano in modo continuativo o periodico, con itinerari, orari, frequenze e tariffe prestabilite, ad accesso generalizzato od indirizzato a specifiche categorie di utenti. Sono tali anche i servizi stradali a chiamata, strutturati su percorrenze di base con itinerari fissi e percorrenze aggiuntive all'itinerario di base, prestabilite ma effettuate, su richiesta, dagli utenti in base alla loro necessità.
Servizi minimi
Ai sensi della citata legge regionale n. 21/2005, la Regione garantisce il diritto alla mobilità attraverso i servizi minimi di trasporto pubblico locale, finanziati con proprie risorse e attraverso l'impiego di particolari modalità di espletamento dei servizi stessi.
Contratti di servizio
Dal I luglio 2009 i rapporti tra l’Amministrazione regionale e le aziende esercenti servizi di trasporto pubblico locale sono disciplinati da un contratto di servizio, redatto ai sensi dell’art. 24 della legge regionale n. 21/2005.
  • Repubblica Italiana
  • Unione Europea
  • La Sardegna cresce con Europa
Creative Commons License 2019 Regione Autonoma della Sardegna