Vai al contenuto della pagina
SISTEMA INFORMATIVO DEI TRASPORTI DELLA SARDEGNA

Agevolazioni tariffarie

 
Bus ARST e CTM
AGEVOLAZIONI TARIFFARIE A FAVORE DI INVALIDI E REDUCI DI GUERRA

L'art. 26 della Legge Regionale n. 21/2005 prevede l’applicazione di agevolazioni tariffarie a
favore degli invalidi e reduci di guerra per i servizi di trasporto pubblico locale urbani ed
extraurbani.
Ai sensi dell’art. 26 L.R. 21/2005, delle Deliberazioni di giunta regionale n. 67/5 del 16 dicembre 2016 e n. 47/3 del 26.11.2019 hanno diritto al rilascio di biglietti e abbonamenti a tariffa ridotta i cittadini residenti in Sardegna con un grado di invalidità compreso tra: il 50% e il 79% e con una situazione reddituale annua non superiore a € 18.000,00 e l'80% e il 100% con una soglia reddituale annua non superiore a € 25.500,00.

Procedura di rilascio
A partire dal 04.01.2021 la richiesta di rilascio o il rinnovo dovranno essere inoltrate per via telematica mediante lo Sportello Unico dei Servizi - SUS.
L’utente-cittadino avente diritto, dopo avere effettuato l’accesso alla piattaforma https://sus.regione.sardegna.it/sus/searchprocedure/details/26 (tasto NUOVA RICHIESTA), compilerà ed invierà per via telematica un form di richiesta accompagnato dai documenti necessari a dimostrare il possesso dei requisiti. La richiesta dell’utente verrà inviata dal sistema agli incaricati di istruire la pratica di rilascio dell’agevolazione, che dopo averla esaminata, in caso di esito positivo, procederanno a trasmettere al richiedente, mediante la stessa piattaforma, l’autorizzazione relativa all’agevolazione tariffaria richiesta.
A valle della concessione dell’autorizzazione, quindi a procedimento concluso, il richiedente potrà recarsi - munito di documento di identità - presso le Aziende di trasporti (anche senza aver stampato la richiesta di agevolazione) per acquistare titoli di viaggio (sia abbonamenti che singoli biglietti) a prezzo ridotto.


Termini di presentazione
La richiesta per ottenere le agevolazioni tariffarie sul trasporto pubblico locale può essere effettuata, per l'anno 2021, a decorrere dal 04 gennaio 2021.

Massimale agevolazione
L’utente agevolato può usufruire dell’agevolazione secondo una delle modalità seguenti:
- Ricevere, a seguito del pagamento del ticket relativo alla categoria di appartenenza, nell’ambito del trasporto urbano qualunque tipologia di biglietto/abbonamento mensile personale/abbonamento annuale personale del sistema tariffario vigente sino ad un valore complessivo massimo di euro 270 per Cagliari e Sassari ed euro 225 per gli altri comuni;
- Ricevere, a seguito del pagamento del ticket relativo alla categoria di appartenenza, nell’ambito del trasporto extraurbano carnet di corsa semplice nel rispetto del limite complessivo di euro 270.
- Ricevere, a seguito del pagamento del ticket relativo alla categoria di appartenenza, nell’ambito del trasporto ferroviario carnet di corsa semplice/abbonamento mensile personale/abbonamento annuale personale nel rispetto del limite complessivo di euro 270.
É confermato il diritto all’agevolazione per gli accompagnatori anche degli utenti invalidi (minori con accompagnamento o indennità di frequenza, ciechi e invalidi con accompagnamento) che superino il limite reddituale massimo previsto per la categoria di appartenenza.


Documentazione
Manuale Utente Esterno_Agevolazioni tariffarie per il trasporto pubblico locale a favore degli invalidi e reduci di guerra
Manuale Utente_Gestione Delega_Agevolazioni tariffarie trasporto pubblico


Informazioni
Per informazioni è possibile rivolgersi a:
Assessorato dei trasporti
Direzione generale dei trasporti
Servizio per il trasporto pubblico locale terrestre
Ufficio agevolazioni tariffarie
Via XXIX Novembre 1847, 27- 41 - 09123 Cagliari
Telefono: 070/6066363 - 070/6067042
Fax: 070/6067308 – 070/6064228
Email: agevolazionitariffarie@regione.sardegna.it
pec: trasporti@pec.regione.sardegna.it


AGEVOLAZIONI TARIFFARIE STUDENTI

Al fine di favorire la mobilità sostenibile e contrastare la dispersione scolastica attraverso la promozione dell'utilizzo del mezzo pubblico (autobus urbani ed extraurbani, treni, metropolitane e traghetti per le isole miniori) la Regione Sardegna a partire dall’anno 2019 ha previsto una misura agevolativa dedicata a tutti gli studenti.


A partire dal 22.01.2019 tutti gli studenti che usufruiscono del trasporto pubblico locale in Sardegna hanno diritto ad agevolazioni tariffarie per l’acquisto dei titoli di viaggio ad essi dedicati: abbonamento annuale studenti - AAS e abbonamento mensile studenti – AMS.

Gli studenti di ogni ordine e grado con ISEE familiare non superiore a 25.500 euro, al momento dell’acquisto, integrato o annuale per tutti i servizi di trasporto pubblico locale su gomma, ferro e via mare, pagano solo il 20% del costo totale, usufruendo di un abbattimento del prezzo del titolo dell’80%. La medesima agevolazione è riconosciuta anche, a prescindere dal reddito, a partire dal terzo figlio studente appartenente a un nucleo familiare con almeno tre figli studenti.
Tutti gli altri studenti con reddito superiore al valore corrispondente ISEE di 25.500 euro pagano il 40% del costo totale dell’abbonamento, usufruendo di una riduzione pari al 60%.
acquisto, integrato o annuale per tutti i servizi di trasporto pubblico locale su gomma, ferro e via mare, pagano solo il 20% del costo totale, usufruendo di un abbattimento del prezzo del titolo dell’80%. La medesima agevolazione è riconosciuta anche, a prescindere dal reddito, a partire dal terzo figlio studente appartenente a un nucleo familiare con almeno tre figli studenti.
Tutti gli altri studenti con reddito superiore al valore corrispondente ISEE di 25.500 euro pagano il 40% del costo totale dell’abbonamento, usufruendo di una riduzione pari al 60%.


Documentazione
Deliberazione n. 32/18 del 29.07.2021
Direttive assessoriali prot. n. 2171/gab del 03.08.2021
Circolare n. 0000023 Prot. n. 0012105 del 03/08/2021




  • Repubblica Italiana
  • Unione Europea
  • La Sardegna cresce con Europa
Creative Commons License 2021 Regione Autonoma della Sardegna