Vai al contenuto della pagina
SISTEMA INFORMATIVO DEI TRASPORTI DELLA SARDEGNA

Passeggeri con disabilità o mobilità ridotta

Il Regolamento (CE) n. 1107/2006 del 5 luglio 2006, relativo ai diritti delle persone con disabilità e delle persone a mobilità ridotta nel trasporto aereo, è fondato sul principio che anche le persone con disabilità e le persone a mobilità ridotta debbano avere la possibilità di viaggiare in aereo a condizioni simili a quelle degli altri cittadini.

Pertanto, le persone con disabilità e le persone a mobilità ridotta dovuta a disabilità, età o altri fattori, devono avere accesso al trasporto aereo e non essere escluse a causa della loro disabilità se non per motivi giustificati di sicurezza previsti dalla legge.
Il Regolamento rispetta i diritti e osserva i principi riconosciuti in particolare dalla Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea.

Per garantire questo diritto è necessario fornire assistenza, con l'impiego del personale e delle attrezzature necessarie, negli aeroporti e a bordo degli aeromobili in modo da soddisfare le loro esigenze specifiche. Per favorire l'inclusione sociale, l'assistenza in questione deve essere fornita alle persone interessate senza costi addizionali.

Documenti correlati
- Regolamento (CE) n. 1107/2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 5 luglio 2006 [file.pdf]
  • Repubblica Italiana
  • Unione Europea
  • La Sardegna cresce con Europa
Creative Commons License 2021 Regione Autonoma della Sardegna